Salerno Pulita, 200 lavoratori passano da part time a full time

Esulta Capezzuto (Fp Cgil): "Un accordo importante che finalmente sana una discriminazione tra lavoratori della stessa azienda"

Chiuso accordo per il passaggio dei lavoratori ex cooperative ed ex interinali della Salerno Pulita da part time a full time. "Un accordo importante che finalmente sana una discriminazione tra lavoratori della stessa azienda" dichiara il segretario generale della Fp Cgil Antonio Capezzuto.

La vertenza

A partire dal 31 agosto circa 200 lavoratori, per 10 anni con contratto precario, raggiungeranno le 38 ore di lavoro. Inoltre, i 25 lavoratori dello spazzamento provenienti dal settore pulizie, vedranno il passaggio dal Livello J al livello 2B entro il 1 dicembre 2020. "Ora - aggiunge Capezzuto - finalmente potremo discutere con Comune e Società di un nuovo piano industriale e di come rendere funzionale il lavoro della società al servizio di una città più pulita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

Torna su
SalernoToday è in caricamento