menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salerno Pulita, al via il ritiro dei banchi dalle scuole comunali

Si tratta di prelevare migliaia di banchi da oltre 50 plessi e portarli nei centri di raccolta “Arechi” e “Fratte” dove il loro volume viene ridotto mediante compressione. Il materiale così prodotto viene poi ritirato da ditte esterne per essere smaltito

L’emergenza Covid vede impegnata in prima fila anche Salerno Pulita. Oltre al ritiro in sicurezza dei rifiuti presso le abitazioni delle persone in quarantena, la società partecipata è chiamata ad uno sforzo straordinario per effettuare il ritiro dei banchi dalle scuole di competenza comunale. 

La ripresa delle attività 

Per garantire la riapertura delle scuole ed assicurare la didattica in presenza, i vecchi banchi a due posti verranno sostituiti con quelli monoposto. In pratica si tratta di prelevare migliaia di banchi da oltre 50 plessi scolastici e portarli nei centri di raccolta “Arechi” e “Fratte” dove il loro volume viene ridotto mediante compressione. Il materiale così prodotto viene poi ritirato da ditte esterne per essere smaltito come ingombrante. Un’operazione già in corso, iniziata nei giorni scorsi dall’istituto “Vicinanza”, e che proseguirà nelle prossime settimane fino al completamento, e per la quale vengono impegnati mezzi specifici, dotati di particolari attrezzature (pedane, ragni ecc.) e personale addetto alla raccolta degli ingombranti presso il domicilio degli utenti.  Servizio, quest’ultimo, che continua ad essere espletato ma che inevitabilmente sta registrando un rallentamento che si concretizza in un allungamento dei tempi di attesa.

L'appello degli addetti 

Salerno Pulita, dunque, invita gli utenti ad avere pazienza ed assicura che non appena sarà ultimato il ritiro dei banchi dalle scuole i tempi di attesa diminuiranno. Nel frattempo si ricorda che per prenotare il servizio di ritiro degli ingombranti il numero a cui chiamare, momentaneamente, è 089 2882036.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento