rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca A3 Salerno- Reggio Calabria

Salerno-Reggio Calabria, Gaudiano (M5S): “Opera strategica per il rilancio delle aree interne”

Gaudiano: "Dobbiamo lavorare perché si crei sinergia tra tutte le realtà rappresentative della provincia di Salerno e la Regione, affinché ci sia unità d’intenti rispetto alla realizzazione di un’opera strategica non solo per l’hinterland, ma per l’intera Campania”

“L’inserimento, tra gli interventi strategici del PNRR, di un progetto di fattibilità per una linea ferroviaria Alta Velocità Salerno-Reggio Calabria, dimostra l’attenzione del Governo per il Sud del Paese, oltre che rappresentare un’importante prospettiva di sviluppo di territori da grandi potenzialità attrattive. E’ chiaro che l’Alta Velocità deve andare in Calabria oggi ci sono allo studio diversi percorsi e tra questi c’è anche quello di Sapri.

Oltre alla pianificazione di una viabilità e di una rete di trasporti complementare all’opera, qualunque tracciato venga scelto, si rende oggi necessario fare chiarezza su tutti i termini del progetto, nelle sue varianti e nelle sue implicazioni sociali, ambientali ed economiche così da mettere fine a una diatriba in atto da troppo tempo sulla ubicazione delle stazioni e sulla definizione dei tracciati”.

Lo ha detto la senatrice del Movimento 5 stelle Felicia Gaudiano. “Con il passaggio della linea ferroviaria nel Vallo di Diano, sarebbe opportuno prevedere uno scalo tra i comuni di Atena Lucana e Padula, così da garantire una porta di accesso a un comprensorio da sempre sofferente in termini di servizi di mobilità. Dobbiamo lavorare perché si crei sinergia tra tutte le realtà rappresentative della provincia di Salerno e la Regione, affinché ci sia unità d’intenti rispetto alla realizzazione di un’opera strategica non solo per l’hinterland, ma per l’intera Campania”, conclude Gaudiano.

-- 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salerno-Reggio Calabria, Gaudiano (M5S): “Opera strategica per il rilancio delle aree interne”

SalernoToday è in caricamento