rotate-mobile
Cronaca

Comune di Salerno, riaprono i centri polifunzionali diurni per disabili

L'assessore Savastano: "Per troppi mesi, nel periodo del lockdown a seguito del Covid-19, questi giovani sono stati costretti a rinunciare ad un momento importante e significativo della propria quotidianità"

L' assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Salerno, guidato dall'assessore Giovanni Savastano, riconoscendo l'essenzialità dei centri polifunzionali/diurni per le persone con disabilità, con decorrenza da lunedì 14 settembre, ha previsto la riapertura dei centri, ipotizzando interventi flessibili ed aggiornati per garantire le dovute sicurezze per i disabili, familiari ed operatori.

Il commento 

"Si tratta - ha spiegato l'assessore Savastano - di una scelta necessaria al fine di evitare e/o limitare l'isolamento sociale soprattutto dei ragazzi disabili e delle loro famiglie. Per troppi mesi, nel periodo del lockdown a seguito del Covid-19, questi giovani sono stati costretti a rinunciare ad un momento importante e significativo della propria quotidianità. I nostri centri polifunzionali rappresentano per queste persone una sorta di seconda casa. Da lunedì, finalmente, potranno ritornare ad incontrarsi e a svolgere numerose attività, sempre nel massimo rispetto di tutte le disposizioni anti Covid-19".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Salerno, riaprono i centri polifunzionali diurni per disabili

SalernoToday è in caricamento