menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aree mercatali nel degrado a Salerno: il Comune diffida i venditori ambulanti

La diffida di Napoli e Loffredo: "Le aree dei mercati rionali devono essere lasciate pulite ed è necessario che tutti gli operatori eseguano con scrupolo la raccolta differenziata dei rifiuti"

Linea dura del Comune di Salerno contro i venditori ambulanti incivili: "Le aree dei mercati rionali devono essere lasciate pulite ed è necessario che tutti gli operatori eseguano con scrupolo la raccolta differenziata dei rifiuti". 

La querelle

Il sindaco Vincenzo Napoli e l'assessore all'Annona Dario Loffredo indirizzano una diffida a tutti i venditori ambulanti impegnati nelle aree mercatali di Salerno. Da qualche tempo, come testimoniato anche da alcune segnalazioni giunte alla nostra redazione, si registrano problemi molto gravi al termine delle attività dei mercati rionali. Rifiuti di ogni genere abbandonati per terra da qualche esercente incivile, mancata effettuazione della raccolta differenziata. "Sono situazioni inaccettabili - continuano Napoli e Loffredo - che rendono più oneroso il servizio di spazzamento e pulizia, generando degrado e pericoli igienico-sanitari.E' tempo di stroncare questi fenomeni d'inciviltà e malcostume che gettano discredito sugli operatori corretti e generano anche tensioni con le popolazioni residenti nelle zone interessate dall'attività mercatale. Saranno, d'intesa con gli Uffici Annonari e la Polizia Municipale, intensificati i controlli. Ci saranno sanzioni - avvertono Napoli e Loffredo - anche pesanti a carico dei contravventori e nei casi più gravi la sospensione ed il ritiro della licenza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Bonus affitto 2021: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento