menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruggi nella bufera: visite da 300 euro per un posto letto a Ginecologia

L'indagine, nella quale sarebbero indagate quattro persone, sta portando alla luce la gestione dei posti letto nel nosocomio salernitano

Nuovi sviluppi si stanno palesando dall'indagine sulla morte di Palmina Casanova, la donna di Atrani deceduta ad Aprile dopo un intervento chirurgico al Ruggi di Salerno. Durante le indagini portate avanti dal Sostituto Procuratore Elena Guarino, infatti, alcuni dipendenti avrebbero chiesto di essere ascoltati ed avrebbero segnalato anche diverse anomalie nella gestione del reparto di Ginecologia.

In particolare sarebbe emerso che, per ottenere in fretta un posto letto nel reparto fossero necessarie alcune visite a pagamento negli studi privati dal costo che variava tra i 200 ed i 300 euro. Dopo questo iter la lista d'attesa per accedere al reparto si sarebbe accorciata in modo da dare un servizio più veloce alle pazienti. Sul registro degli indagati, al momento, apparirebbero i nomi di 4 persone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

social

Superenalotto: vincita di 84.032,07 euro a Pagani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Lotto tecnico: nuove vincite per i lettori, i numeri

  • social

    Lotteria degli scontrini: i codici della seconda estrazione

  • social

    Prignano Cilento, dopo 50 anni ritorna l'aquila sul Monumento ai Caduti

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento