rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Cronaca

Michele Sarno assente dalla commissione Trasparenza, l'ira di Polichetti (Udc): "Il delitto perfetto di Edmondo Cirielli"

Polichetti: "Ho letto basito, su un autorevole quotidiano, le parole di Sarno. Poco importa che sia a costo zero per la cittadinanza. La comunità, soprattutto i salernitani che l'hanno votato, hanno bisogno di essere rappresentati sempre e comunque"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

"L'assenza di Michele Sarno, candidato sindaco del centrodestra a Salerno e attuale consigliere comunale, dall'unica commissione consiliare in cui è presente rappresenta il "delitto" perfetto dell'onorevole Edmondo Cirielli: un'opposizione scendiletto per gli amici del governatore Vincenzo De Luca. La storia, dunque, si ripete: dopo Anna Ferrazzano, il centrodestra regala un altro tassello alla maggioranza. Penso si sia capito che, a queste persone, fare opposizione non piace se non ci sono i riflettori dei media puntati addosso". 

Così Mario Polichetti, già coordinatore dell'Udc in provincia di Salerno, interviene sull'assenza del consigliere comunale Michele Sarno, già candidato a sindaco della coalizione di centrodestra, ai lavori della commissione Trasparenza. 

"Ho letto basito, su un autorevole quotidiano, le parole di Sarno. Poco importa che sia a costo zero per la cittadinanza. La comunità, soprattutto i salernitani che l'hanno votato, hanno bisogno di essere rappresentati sempre e comunque. Se non ha tempo si dimetta, della sua beneficenza ne facciamo a meno. Che poi la beneficenza non si sbandiera. Lasci il consiglio comunale se non può prendere in carico le istanze dei salernitani. Faccia l'avvocato, cosa che fa egregiamente. Tutto questo è stato architettato a tavolino. In primis dal vero leader di Fratelli d'Italia in provincia, Edmondo Cirielli, che dopo Anna Ferrazzano (anche lei candidata a sindaco della città capoluogo un decennio fa) ora regala anche l'assenza di Sarno ai salernitani. Poi dobbiamo dire grazie anche agli "statisti" Giuseppe Fabbricatore, Antonio Anastasio, Giovanni Basso e Salvatore Memoli. Hanno creato l'ennesimo miracolo: un politico che non vuole fare il politico. Le commissioni consiliari sono il cuore dell'attività politica di un'amministrazione comunale. Se Sarno non ha tempo si dimetta".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Michele Sarno assente dalla commissione Trasparenza, l'ira di Polichetti (Udc): "Il delitto perfetto di Edmondo Cirielli"

SalernoToday è in caricamento