menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salerno, la scuola "PCS" manda il suo primo "croupier" in un Casinò inglese

L'associazione che ha sede in via Luigi Guercio, inaugurata lo scorso settembre, forma giovani tra i 18 e i 36 anni nell'apprendimento delle classiche tecniche di giochi e gestione tavoli di roulette americana

Ha 26 anni il primo ragazzo che l'associazione "Premier Croupier School" ha inviato a lavorare in uno dei più grandi casino dell'Inghilterra. Si chiama Alfredo Di Filippo e viene dalla zona Sud della Provincia di Salerno. La scuola che ha sede in via Luigi Guercio, inaugurata lo scorso settembre, è l'unica struttura nel territorio salernitano che permette di conseguire la licenza britannica e il consequenziale inserimento nelle più importanti catene di casinò del Regno Unito. Come da programma, Alfredo ha svolto il suo corso durato esattamente tre mesi, durante il quale ha appreso i fondamentali di giochi come "Roulette", "Black Jack", "3 Card Poker", "Holdem" e "Omaha", oltre alle nozioni di comportamento e gestione dei tavoli dall'esterno. Compiti, questi, svolti dai cosiddetti "ispettori".  Al termine del percorso, ha conseguito la licenza e oggi lavora al "Grosvenor Casino" di Walsall, a Bentley Mill Way. La città è a 20 minuti da Birmingham, il secondo centro più popoloso della Gran Bretagna. Oltre che di un regolare stipendio, Alfredo può godere di ferie e almeno due giorni liberi a settimana, secondo quanto previsto per legge. Una volta nel Regno Unito, l'associazione "PCS" ha provveduto - attraverso il suo personale - all'individuazione di un domicilio per la sua permanenza lavorativa. 

Sin dal giorno della sua inaugurazione, la Premier Crouiper School ha dato il via alla selezione di giovani tra i 18 e i 36 anni, che potranno formarsi professionalmente nel giro di pochi mesi, con la certezza di un lavoro all'estero ben retribuito. Durante le lezioni, gli iscritti apprenderanno le tecniche di gioco e la gestione dei tavoli di roulette americana. Oltre a poter beneficiare di lezioni di inglese, grazie ad insegnanti con licenza britannica, finendo poi per intraprendere un percorso che li accompagnerà nella ricerca di un’abitazione nel Regno Unito. I corsi saranno strutturati in dodici settimane, durante le quali saranno affrontati argomenti teorici e pratici. Il servizio è rivolto ai giovani con la voglia di intraprendere nuove esperienze all’estero. PCS non vuole fermarsi solo al primo inserimento, ma persegue nel formare gli studenti al fine di favorire la loro crescita futura. L'associazione ha un sito di riferimento, www.premiercroupierschool.com, oltre che un indirizzo e-mail da sfruttare per avere delucidazioni e informazioni di ogni genere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Salute

Open day per Pfizer a Roccadaspide e per Moderna a Cava: le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento