Fittano stanza di un b&b per spacciare: arrestata coppia a Salerno

Il blitz degli agenti della Squadra Mobile è scattato in una struttura ricettiva situata in pieno centro. I due venticinquenni sono stati sottoposti agli arresti domiciliari

Una coppia di Salerno, M.C. lui e L.A. lei, entrambi venticinquenni, in vista dell’approssimarsi del Capodanno, avevano fittato una stanza in un Bed & Breakfast da utilizzare come base logistica per smerciare eroina e cocaina.

Il blitz 

Gli agenti della Polizia di Stato, in servizio alla Squadra Mobile della Questura, da giorni impegnati a monitorare le strutture alloggiative, anche per evitare che diventino luoghi di ritrovo per eludere le misure restrittive in vigore per prevenire la diffusione del Covid 19, insospettiti di un andirivieni da un Bed & Breakfast situato in pieno centro a Salerno, dopo un appostamento, hanno bloccato M.C. mentre cedeva due dosi di eroina ad un giovane del posto. Fermati i due è scattata una perquisizione all’interno della camera occupata dallo spacciatore che ha portato al fermo della compagna, la quale è stata trovata in possesso di 49 dosi di cocaina e 42 di eroina e 235 euro in contanti di vario taglio.

L'arresto

I due venticinquenni sono stati arrestati per detenzione finalizzata allo spaccio di stupefacenti e sottoposti agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione della direttissima, mentre l’assuntore è stato segnalato alla Prefettura per i provvedimenti amministrativi.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Terremoto nel Salernitano, parla il sindaco di Bracigliano: "Un boato"

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

Torna su
SalernoToday è in caricamento