Droga: blitz in stazione, arrestati due nigeriani: uno risiede a Salerno

Li aspettavano alla stazione Ferroviaria di Bojano e poco dopo l'arrivo del treno da Napoli e' scattato il blitz. Sono stati arrestati due cittadini nigeriani di 26 e 29 anni, uno dei due residente in provincia di Salerno

Li aspettavano alla stazione Ferroviaria di Bojano e poco dopo l'arrivo del treno da Napoli e' scattato il blitz. Sono stati arrestati due cittadini nigeriani di 26 e 29 anni, il piu' giovane ospite di un centro di accoglienza della citta' matesina, l'altro residente in provincia di Salerno. Per entrambi l'accusa e' detenzione e spaccio di droga. Alla vista dei Carabinieri i due sono scappati, ma i militari li hanno bloccati dopo pochi metri. Al termine della perquisizione sono stati trovati circa 300 grammi di marijuana. Secondo gli investigatori il 29enne aveva il compito di trasportare la droga dalla provincia di Napoli fino a Bojano, mentre il 26enne si occupava della distribuzione al dettaglio a diversi assuntori, tra cui anche minorenni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento