Stroncato da malore in casa a Salerno: la famiglia aggredisce i sanitari

I familiari, non ritenendoli adeguati i soccorsi, si sono scagliati verbalmente contro gli operatori del 118. E' stato necessario l'intervento sul posto dei carabinieri

Dolore e tensione, ieri sera, a Salerno, dove un 70enne, D.G le sue iniziali, è deceduto a causa di un malore. L’uomo si trovava all’interno della sua abitazione quando, improvvisamente, si è sentito poco bene. E così i familiari hanno allertato subito il 118

Il caso

Soltanto che, durante l’intervento dei sanitari, non ritenendoli adeguati, i congiunti del 70enne avrebbero aggredito verbalmente il personale medico intervenuto rendendo necessario l’intervento della sezione radiomobile dei Carabinieri. L’Autorità Giudiziaria, informata dai militari dell’Arma, ha disposto il trasferimento della salma presso l’ospedale Ruggi di Salerno e valuterà l’opportunità di ulteriori accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

  • Natale 2020, approvato il Dpcm: ecco le regole per spostamenti, negozi e scuole

Torna su
SalernoToday è in caricamento