Cronaca

Venditori abusivi alla stazione, nei guai giovane che ha minacciato con una sigaretta accesa il controllore

Numerose le persone controllate dagli agenti della Polfer, che hanno identificato una ventina di venditori abusi che sono stati prontamente segnati alla Prefettura

La stazione di Salerno

Sono continuati anche nel weekend i controlli antiabusivismo all’interno della stazione ferroviaria di Salerno. Nell’ambito di questa attività i poliziotti della Polfer hanno sottoposto a controllo identificativo numerose persone, riscontrando la presenza di 18 venditori abusivi che sono stati segnalati amministrativamente ed ai quali è stata sequestrata un’ingente quantità di accendini, calzini, ciondoli, penne, fazzoletti, ed altra merce offerta in vendita abusivamente, oltre ai borsoni utilizzati per il trasporto e la vendita.

La denuncia

Per S.M. napoletano diciottenne, appartenente ad una famiglia di venditori ed arruolato giovanissimo per svolgere questa attività, è scattata anche la denuncia penale per violenza o minaccia ad un incaricato di pubblico servizio in quanto, durante i controlli dei titoli di viaggio, pretendendo di viaggiare senza biglietto, ha minacciato di morte un dipendente ferroviario, avvicinandogli una sigaretta accesa al volto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venditori abusivi alla stazione, nei guai giovane che ha minacciato con una sigaretta accesa il controllore

SalernoToday è in caricamento