rotate-mobile
Cronaca

Da Salerno a Milano per fare visita al fidanzato, viene multato: pronto il ricorso

L'uomo aveva deciso di fare visita al fidanzato e fino all'arrivo a Milano, non era mai stato controllato. Poi una volta giunto a destinazione, per strada, la verifica dei carabinieri che notano che il 31enne risiede a Salerno

Da Salerno a Milano per raggiungere il fidanzato. Questa la ragione costata 400 euro di multa ad un 31enne di Salerno - così come racconta La Città - controllato dai carabinieri nel capoluogo lombardo e poi multato, secondo quanto previsto dall'ultimo decreto del Governo per prevenire il contagio da Covid-19.

La multa

L'uomo aveva deciso di fare visita al fidanzato e fino all'arrivo a Milano, non era mai stato controllato. Poi una volta giunto a destinazione, per strada, la verifica dei carabinieri che notano che il 31enne risiede a Salerno. Pur compilando l'autocertificazione, il ragazzo è stato multato in quanto lo spostamento in un'altra Regione non è previsto, se non per motivi di necessità, salute o lavoro. Quattrocento euro la sanzione, che sarà impugnata dinanzi al giudice di pace con un ricorso compilato insieme all'associazione "GiustItalia", alla quale si è rivolta il ragazzo. Secondo quest'ultima infatti, vi sarebbe un "vizio" nelle normative anti-Covid, dove "lo stato di necessità" non chiarisce "la stabilità o meno di un rapporto". Che nel caso del giovane era fondato sul legame affettivo con il proprio compagno. 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Salerno a Milano per fare visita al fidanzato, viene multato: pronto il ricorso

SalernoToday è in caricamento