menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da Salerno a Milano per fare visita al fidanzato, viene multato: pronto il ricorso

L'uomo aveva deciso di fare visita al fidanzato e fino all'arrivo a Milano, non era mai stato controllato. Poi una volta giunto a destinazione, per strada, la verifica dei carabinieri che notano che il 31enne risiede a Salerno

Da Salerno a Milano per raggiungere il fidanzato. Questa la ragione costata 400 euro di multa ad un 31enne di Salerno - così come racconta La Città - controllato dai carabinieri nel capoluogo lombardo e poi multato, secondo quanto previsto dall'ultimo decreto del Governo per prevenire il contagio da Covid-19.

La multa

L'uomo aveva deciso di fare visita al fidanzato e fino all'arrivo a Milano, non era mai stato controllato. Poi una volta giunto a destinazione, per strada, la verifica dei carabinieri che notano che il 31enne risiede a Salerno. Pur compilando l'autocertificazione, il ragazzo è stato multato in quanto lo spostamento in un'altra Regione non è previsto, se non per motivi di necessità, salute o lavoro. Quattrocento euro la sanzione, che sarà impugnata dinanzi al giudice di pace con un ricorso compilato insieme all'associazione "GiustItalia", alla quale si è rivolta il ragazzo. Secondo quest'ultima infatti, vi sarebbe un "vizio" nelle normative anti-Covid, dove "lo stato di necessità" non chiarisce "la stabilità o meno di un rapporto". Che nel caso del giovane era fondato sul legame affettivo con il proprio compagno. 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento