Viene arrestato per evasione, poi fugge di nuovo da casa: 22enne finisce in carcere a Salerno

Il giovane è stato bloccato prima ieri sera e poi questa mattina dagli agenti della Polizia di Stato

Un ragazzo salernitano di 22 anni, A.I.V. le sue iniziali, è stato arrestato dalla Polizia di Stato per ripetute evasioni dagli arresti domiciliari, precisamente dalla sua abitazione di Giovi

Il fatto

Ieri sera, poco dopo le venti, il giovane è stato rintracciato da una pattuglia della Sezione Volanti mentre camminava frettolosamente, da solo, nel buio, guardandosi nervosamente intorno. Per questo i poliziotti sono intervenuti riuscendo a bloccarlo. Arrestato per evasione, il ventiduenne, peraltro non nuovo a tale comportamento, è stato condotto nuovamente agli arresti domiciliari in attesa di essere processato nel corso della mattinata. Questa mattina, tuttavia, il giovane è fuggito nuovamente dalla sua abitazione, poco prima della celebrazione del processo per direttissima, violando i provvedimenti della giustizia. Diramate le ricerche, il personale della Squadra Mobile – Sezione Falchi,  lo ha individuato in una via del centro di Salerno, procedendo all’arresto per il reato di evasione. L’Autorità Giudiziaria immediatamente avvisata, al termine delle formalità di rito,  ha disposto la reclusione presso la casa circondariale di Fuorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona rossa: spostarsi in un altro comune? Per la spesa sì, per il parrucchiere no

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • "Forza Capitano!": Salerno fa il tifo per Carmine Novella

  • Ictus fulminante: muore a 54 anni il dottor Luongo, il cordoglio del sindaco di Montano Antilia

Torna su
SalernoToday è in caricamento