Offre internet gratis e dolci, poi abusa di loro: indagato salernitano per violenza sessuale

La procura ha chiuso un'indagine nei riguardi di un 48enne residente a Salerno. Le vittime sono tre minori, affetti da inferiorità psichica, costretti a subire e compiere atti sessuali per volontà dell'uomo

Abusi sessuali su tre minorenni, uno di soli 9 anni. La procura di Salerno ha chiuso un'indagine nei riguardi di un 48enne residente a Salerno. Le vittime - secondo le indagini - sono tre minori, affetti da inferiorità psichica, nello specifico una malformazione della fossa cranica posteriore, costretti a subire e compiere atti sessuali per volontà dell'uomo

L'indagine

Ai piccoli, di 13, 16 e 9 anni, sarebbero stati offerti dolci e connessione gratuita ad internet presso la propria abitazione, da parte dell'uomo. Una volta tra le mura di casa, l'indagato avrebbe fatto con i tre una sorta di gioco simile a "bugia o verità". Chi perdeva, avrebbe dovuto spogliarsi dei vestiti e masturbarsi o toccarsi nelle parti intime. Nei giorni scorsi all'uomo è stato notificato l'avviso di chiusura dell'indagine, con tempo massimo di 20 giorni per presentare memorie difensive o chiedere di essere interrogato. Poi la procura ne chiederà il rinvio a giudizio, con ultimo vaglio del gup. L'inchiesta partì dopo la denuncia dei genitori e le conferme, in fase d'indagine, dei minori su una serie di contestazioni mosse dalla procura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Covid-19: muoiono altri 4 positivi, 11 decessi in 24 ore nel salernitano. Altri casi in 10 comuni

Torna su
SalernoToday è in caricamento