Salvini contestato a Cava, Cirielli: "I responsabili vengano puniti"

Cirielli: “Sono convinto che i responsabili delle sicurezza, ossia le Forze dell’ordine e in testa il Questore di Salerno, sapranno identificare e perseguire i delinquenti che volevano impedire una manifestazione elettorale"

“La legge n.361 (art.99 e 100) del 1957 prevede che, a seguito degli episodi di violenza che si sono verificati ieri in occasione del comizio del Senatore Matteo Salvini a Cava de’ Tirreni, si configurino gravi reati”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo ha detto il Questore della Camera e parlamentare salernitano Edmondo Cirielli (FdI), che annuncia la presentazione di un’interrogazione parlamentare al ministro dell’Interno Luciana Lamorgese in merito alle contestazioni registrate ieri, a Cava de' Tirreni, contro Salvini. “Sono convinto che i responsabili delle sicurezza, ossia le Forze dell’ordine e in testa il Questore di Salerno, sapranno identificare e perseguire i delinquenti che volevano impedire  una manifestazione elettorale. Quello che sta accadendo in Italia mette in serio pericolo la nostra democrazia. In un clima di intimidazione e violenza si vuole impedire all’opposizione di fare la propria campagna elettorale. - ha detto- Pretendiamo che il Governo, i responsabili della Sicurezza Pubblica Nazionale e locale creino un contesto favorevole a preservare la nostra democrazia con libere elezioni il cui presupposto sono libere campagne elettorali. Colgo l’occasione – conclude Cirielli - per ringraziare, per l’ottimo servizio di ordine pubblico svolto dalle  Forze dell’Ordine, oggetto di violenze e lancio perfino di bottiglie, che sono riuscite con grande professionalità a contenere, senza usare la forza, il vergognoso e illegale tentativo di impedire il comizio elettorale”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Grande attesa a Fisciano, apre il Parco Commerciale "Le Cinque Porte"

  • Il postino di "C'è Posta per Te" fa tappa a Padula: mistero sul destinatario della lettera

  • Allerta meteo in Campania, i sindaci salernitani chiudono le scuole: ecco i comuni

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento