rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca Salvitelle

Salvitelle, i fedeli chiedono all'arcivescovo Moretti il ripristino delle tradizioni

Da anni sono cambiate le regole per la festa patronale di Salvitelle. Le usanze vorrebbero che la statua del Patrono, San Sebastiano, venga fatta sfilare sulle spalle dei portatori scelti attraverso un'asta. Ma tale tradizione nel 2012 fu interrotta

Da anni sono cambiate le regole per la festa patronale di Salvitelle, prevista per il 20 gennaio. Le usanze vorrebbero che la statua del Patrono, San Sebastiano, venga fatta sfilare sulle spalle dei portatori scelti attraverso un'asta. Ma tale tradizione nel 2012 fu interrotta su disposizione dell’arcivescovo Luigi Moretti, per attenersi alle norme della Conferenza Episcopale Campana.

Ma quest'anno, all'Epifania, si è tenuto un sondaggio in parrocchia: la maggioranza dei fedeli ha optato per il ripristino dell'usanza messa da parte negli ultimi anni. La comunità di Salvitelle, dunque, attende di conoscere la risposta di Moretti alla loro richiesta: spetterà all'arcivescovo tenere o meno in considerazione il sondaggio popolare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvitelle, i fedeli chiedono all'arcivescovo Moretti il ripristino delle tradizioni

SalernoToday è in caricamento