Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Incendiato cassonetto degli abiti usati, il Comune: "Genitori, controllate di più i vostri figli"

Ad agire gruppi di adolescenti e bambini che, soprattutto durante le ore notturne, girano per il territorio senza nessun controllo da parte delle famiglie e compiono atti vandalici ai danni della comunità

Giovani violenti e vandali in azione nelle ultime settimane a San Cipriano Picentino. Ad agire gruppi di adolescenti e bambini che, soprattutto durante le ore notturne, girano per il territorio senza nessun controllo da parte delle famiglie e compiono atti vandalici ai danni della comunità. L’ultimo episodio si è verificato ieri sera quando è stato incendiato il cassonetto per la raccolta degli indumenti usati destinati ai più bisognosi.

L'appello alle famiglie

A lanciare un accorato appello ai genitori è direttamente l’Amministrazione comunale: “Le istituzioni, la polizia locale ed i carabinieri ci possono mettere qualsiasi impegno se manca un tassello importante, il controllo dei Genitori! L'incendio del cassonetto degli indumenti usati è un ulteriore atto vandalico perpetuato ai danni della comunità, l'altra sera un bolgia di ragazzini nel parcheggio accanto al Comune entravano ed uscivano da una macchina abbandonata alle 23.00 di sera non superando i 12 anni d'età! In settimana a Pezzano una rissa importante tra adolescenti, oltre gli schiamazzi notturni e motorini rumorosi (ma i genitori li controllano i motorini dei figli? O dobbiamo intervenire per forza noi?) Questi sono alcuni problemi! Ed il dato preoccupante che parliamo di adolescenti e bambini. Cari genitori noi ci siamo ! e se avete bisogno di un supporto il Comune c'è! ma iniziate ad esserci anche voi ! Solo insieme riusciremo ad uscirne da questa brutta piega che hanno preso i nostri figli”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendiato cassonetto degli abiti usati, il Comune: "Genitori, controllate di più i vostri figli"

SalernoToday è in caricamento