Pastore braccato dai lupi, si salva lanciando pietre

Un pastore di 78 anni è riuscito a scacciare gli animali, almeno tre i lupi, lanciandogli contro delle pietre. Sul posto è giunto, per sua fortuna, anche un altro pastore che lo ha soccorso

Anziano rischia l'aggressione da un branco di lupi: lo salva un altro pastore. E' accaduto a San Giovanni a Piro. Un pastore di 78 anni è riuscito a scacciare gli animali, almeno tre i lupi, lanciandogli contro delle pietre. Sul posto è giunto, per sua fortuna, anche un altro pastore che lo ha soccorso. I due si sono a quel punto diretti al comando dei vigili urbani spiegando l'accaduto. Nell'ultimo mese, sul Monte Stella, alcune persone avevano segnalato la presenza degli stessi animali. Per il pastore 78enne solo tanto spavento
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento