Idrante usato per allontanare dei giovani: scoppia il caso a "Baccanalia"

L'episodio si è verificato, alle prime luci dell'alba, nel comune di San Gregorio Magno, dov'è in corso la tradizionale manifestazione diventata famosa anche fuori dai confini della provincia

Incredulità a San Gregorio Magno dov’è in corso l’evento “Baccanalia” che, come ogni anno, attrae migliaia di visitatori provenienti anche da fuori provincia.

Il caso

Alle prime luci dell’alba – riporta Ondanews – ci sono ancora diversi ragazzi in strada e qualcuno aveva alzato un po’ troppo il gomito. Tra loro sono nate delle scaramucce e uno di loro ha iniziato a provocare un addetto alla pulizia della strada, che, per difendersi, ha azionato un idrante collegato ad un’autobotte. Inizia prima a dirigere il getto d’acqua verso il gruppo di persone, perlopiù giovani, per poi colpire frontalmente un ragazzo che si dirige verso di lui. Un increscioso episodio di cui si sta discutendo anche sui social network.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La prof fa l'appello e viene sbeffeggiata dagli studenti: il caso a Salerno

  • Docente in difficoltà sbeffeggiata dagli alunni, un genitore alla nostra redazione: "Ha fatto tutto da sola"

  • Incidente a Salerno, perde il controllo della moto e cade: morto 16enne

  • Scontro tra auto e bici, muore Marco Aliberti: Baronissi a lutto

  • Incidente in via Croce, muore il giovane Vittorio Senatore: Cetara a lutto

  • Salerno, alunni vessati in classe: docente allontanata dalla scuola

Torna su
SalernoToday è in caricamento