menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Suicidio a San Gregorio Magno, 48enne si spara al cuore

A rinvenire il cadavere è stato il padre, che, non riuscendo a sentire il figlio, si è recato presso la sua abitazione per avere notizie. L'uomo di professione faceva l'autista ed era conosciuto in tutta la comunità

Dramma nel pomeriggio di oggi a San Gregorio Magno, dove un uomo di 48 anni, di professione autista, si è tolto la vita sparandosi un colpo di fucile al cuore. A rinvenire il cadavere è stato il padre, che, non riuscendo a sentire il figlio, si è recato presso la sua abitazione per avere notizie. Ma, una volta giunta sul pozzo, lo ha trovato in una pozza di sangue. Su quanto accaduto indagano i carabinieri della locale stazione. Ignoti i motivi che hanno spinto il 48enne a compiere l’insano gesto. Sotto choc i familiari e l’intera comunità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

social

Dopo il "Zitt!" arriva la festa anche per Raffaele il Vikingo

social

Salerno: apre "Osteria di Pescheria", "Pizzicorio" diventa anche bar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento