Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

La tragedia si è consumata, nel pomeriggio, all'interno della locale stazione di servizio. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che confermarne il decesso

Tragedia, nella serata di oggi, a San Mango Piemonte dove un ragazzo di 30 anni è deceduto per cause in corso di accertamento. Secondo una prima ricostruzione - riporta Zerottonove - sembra che il giovane si trovasse seduto sul sedile anteriore di un'automobile guidata da un amico quando, improvvisamente, ha avvertito un malore.

I soccorsi

A dare l’allarme è stato proprio l’amico che, in quel momento, stava facendo rifornimento presso il locale distributore di benzina. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 che, però, non hanno potuto fare altro che confermarne il decesso. Su quanto accaduto indagano i carabinieri. Dolore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Torrione: donna si sente male sulla spiaggia e muore

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Covid-19: altri 3 contagi in provincia di Salerno, il bilancio dei positivi

  • Belen in Costiera, "salto" a Ravello e degustazione dei dolci di Pansa

  • Covid-19, contagiata una bimba di Pontecagnano

  • Covid-19: sette nuovi contagi in Campania, il bollettino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento