rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca San Marzano sul Sarno

San Marzano sul Sarno, aggredito un impiegato del Comune: "E' emergenza sicurezza"

A scagliarsi contro Giuseppe Franza, iscritto alla Rsu, un uomo già noto alle forze dell'ordine  

Momenti di tensione, ieri, all’interno del Comune di San Marzano sul Sarno, dove si è verificata una vera e propria aggressione, per futili motivi, ai danni del dipendente Giuseppe Franza, iscritto alla Rsu

L’episodio

Secondo quanto ricostruito, un uomo, già noto alle forze dell’ordine per episodi simili, è riuscito ad introdursi negli uffici comunali eludendo i controlli all’ingresso. E, dopo aver raggiunto la postazione di lavoro di Franza, lo ha aggredito con violenza provocandogli ferite e traumi in varie parti del corpo.  L’accaduto, fortunatamente, non ha avuto ulteriori conseguenze soltanto grazie al tempestivo intervento degli altri impiegati comunali. Franza, successivamente, è stato condotto al pronto soccorso per le cure mediche del caso.  

La denuncia sindacale

Su quanto avvenuto nel Municipio, è intervenuta la segreteria provinciale del Csa Lucia Pagano: “ Questo episodio è solo l’ultimo di una lunga serie di spiacevoli eventi violenti, che si sono verificati sul comune di San Marzano sul Sarno; non ultima l’aggressione al sindaco e al presidente del Consiglio, che solo per caso e grazie all’intervento tempestivo delle forze dell’ordine, è stato sedato.Questa organizzazione ritiene doveroso innanzitutto esprimere tutta la solidarietà alle persone offese da tali reati e manifesta preoccupazione per il crescente clima di tensione ed odio che si registra sul territorio”. Di qui l’appello: “Pertanto, si invitano, in primis i rappresentanti istituzionali, anche e soprattutto locali, i corpi sociali e la popolazione tutta ad abbassare i toni per ricreare quel clima favorevole al dialogo e al confronto democratico. Si invitano, innanzitutto, le forze dell’ordine ad un presidio maggiormente capillare del territorio e ad intervenire con immediatezza, assicurando alla giustizia l’artefice di tale aggressione, evitando che lo stesso possa commettere ulteriori reati, anche peggiori, come la recente cronaca ci dimostra. E’ inutile dopo andare alla ricerca del perché accadono fatti delittuosi che potevano essere evitati con azioni di prevenzione! L’auspicio di questa organizzazione è che ognuno faccia la propria parte per porre freno a questa escalation di violenza, ormai diffusa a tutti i livelli, minando le radici del vivere civile e dei principi democratici di ogni comunità” conclude Pagano .

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Marzano sul Sarno, aggredito un impiegato del Comune: "E' emergenza sicurezza"

SalernoToday è in caricamento