Intestazione fittizia di beni per la criminalità: arrestato 59enne a San Marzano sul Sarno

L’uomo, già sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale, deve scontare una pena di tre anni e tre mesi di reclusione

Un pregiudicato di 59 anni, V.T le sue iniziali, di San Marzano sul Sarno, è stato arrestato dagli agenti della Squadra Anticrimine del Commissariato di Sarno.

Il fatto

L’uomo, già sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale, a seguito di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Palermo, deve scontare una pena di tre anni e tre mesi di reclusione perché accusato, in concorso, di intestazione fittizia di beni per agevolare l’attività della criminalità organizzata. Quest’ultimo, dopo le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Salerno.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Allaccio abusivo alla rete Enel: arrestato il titolare de "Il Giardino degli Dei H24"

Torna su
SalernoToday è in caricamento