rotate-mobile
Cronaca San Marzano sul Sarno

Voleva bere gratis, accoltellò connazionale: cade l'accusa di tentato omicidio

L'indagato si era difeso dinanzi al gip, spiegando di aver reagito ad una prima aggressione.

Voleva che gli pagasse una birra, ma al suo rifiuto lo aveva accoltellato alla testa, ferendolo in modo grave. Il Riesame fa cadere l'accusa di tentato omicidio per un marocchino, derubricandola in lesioni. L'uomo risponde anche di rapina e porto di un coltello in luogo pubblico. 

I fatti

L'episodio risale al 26 dicembre 2021, all'esterno di un bar. Dopo il colpo, l'indagato portò via alla vittima anche 800 euro in contanti che aveva nel portafoglio. Fu poi arrestato e tradotto in carcere, a seguito di indagini. Ad indagare furono i carabinieri della stazione locale, dopo l'identificazione della vittima, che spiegò quanto gli era accaduto. L'indagato si era invece difeso dinanzi al gip, spiegando di aver reagito ad una prima aggressione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voleva bere gratis, accoltellò connazionale: cade l'accusa di tentato omicidio

SalernoToday è in caricamento