Fermato con 32 chili di marijuana nel furgone, va ai domiciliari il "corriere" albanese

L’uomo, residente a San Marzano sul Sarno, fu arrestato alla guida di un furgone in possesso di 32 chilogrammi di marijuana stipati nel vano, con il carico composto da 31 diverse confezioni in plastica contenenti la droga

Ha ottenuto gli arresti domiciliari l’albanese K.P. , 36enne accusato di detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti, finito in cella dopo l’arresto in flagranza effettuato nel mezzo del tragitto con un carico di 32 chili di marijuana. L’uomo, residente a San Marzano sul Sarno, difeso di fiducia dall’avvocato Fortunato De Felice, fu arrestato alla guida di un furgone in possesso di 32 chilogrammi di marijuana stipati nel vano, con il carico composto da 31 diverse confezioni in plastica contenenti la droga.

L'indagine

Il carico venne intercettato dai militari di Pagani che rinvennero la merce illecita controllando il retro merci del mezzo guidato dall’imputato il 18 febbraio scorso. L’operazione  si registrò al confine con San Marzano sul Sarno, lungo via Madonna di Fatima. In fase di interrogatorio, spiegò di essere stato pagato per quel trasporto, oltre che per consegnare la droga. Da un calcolo effettuato sul carico e sul quantitativo, lo stock rinvenuto avrebbe fruttato oltre 150mila euro dopo la fase di rivendita al dettaglio. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

Torna su
SalernoToday è in caricamento