San Marzano, furto in appartamento: condannati a 2 anni di carcere ciascuno

Entrambi appartenevano ad una banda di topi d'appartamento, presi durante un colpo che risale alla scorsa estate. La sentenza di patteggiamento è stata emessa dal giudice monocratico Raffaele Donnarumma

Hanno patteggiato la pena C.C. , 29 enne di Pompei e A.P. , 35enne di Torre Annunziata, accusati di furto aggravato in concorso con altre persone e violazione di domicili. Per C.C. , il giudce del tribunale di Nocera Inferiore ha deciso per 2 anni e 4 mesi di reclusione, mentre per A.P. 2 anni. Entrambi appartenevano ad una banda di topi d'appartamento, presi durante un colpo che risale alla scorsa estate. La sentenza di patteggiamento è stata emessa dal giudice monocratico Raffaele Donnarumma. I due avevano forzato la finestra al piano terra della casa di una coppia di San Marzano sul Sarno, in via Da Vinci, portando via una catenina d'oro, un paio di orecchini, una fede nuziale, un anello con diamante incastonato, un'altra serie di orecchini e un bottino poi sparito durante l'intervento dei carabinieri, La banda fuggì con l'arrivo della pattuglia, che aveva già individuato almeno quattro delle persone entrate nell'appartamento. C.C. e A.P. furono arrestati in flagranza. Il primo rispondeva anche di tentata resistenza, per essersi scagliato contro i carabineri intervenuti per fermare la banda. Fu fermato a Scafati. Il gruppo sarebbe stato composto da almeno cinque persone 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi concorso Regione Campania: ecco gli idonei alla prima fase

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

Torna su
SalernoToday è in caricamento