San Marzano, finisce in coma per un pugno: si risveglia dopo quattro mesi

Aveva litigato con un amico al bar, finendo poi in coma. Si è risvegliato qualche giorno fa Saverio Desiderio, il 71enne di San Marzano sul Sarno ricoverato a Nocera Inferiore, ora al Centro risvegli dell'istituto Sant'Anna di Crotone

Il centro in Calabria

Aveva litigato con un amico al bar, finendo poi in coma. Si è risvegliato qualche giorno fa Saverio Desiderio, il 71enne di San Marzano sul Sarno ricoverato a Nocera Inferiore, ora al Centro risvegli dell'istituto Sant'Anna di Crotone. Era il 28 giorno quando l'anziano finì in ospedale, colpito da un pugno da un conoscente, 51enne, iscritto nel registro degli indagati della Procura di Nocera Inferiore. Il fatto avvenne al bar In-Out, tra Pagani e Sant'Egidio del Monte Albino. A chiedere la verità su quanto accaduto quel giorno è il figlio del 71enne, Giuseppe, che all'epoca presentò anche una denuncia ai carabinieri. L'anziano si è sottoposto tempo fa anche ad una tracheotomia presso il centro calabrese. Sconosciuto il motivo del litigio tra i due, così come il perchè di quel pugno che ha costretto l'uomo ad una lunga degenza tra ospedale e centro di riabilitazione.  
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Melissa La Rocca muore in classe: il cordoglio di De Luca, il racconto dei docenti

  • La treccia dorata di Melissa consegnata ai genitori: fissati i funerali della 16enne, i primi riscontri degli esami

  • Nessuna autopsia per Melissa La Rocca: salma consegnata ai genitori

  • Colta da malore in classe: muore studentessa a Salerno

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Luci d'Artista 2019/2020: l'inaugurazione fissata per il 15 novembre, le novità sui parcheggi

Torna su
SalernoToday è in caricamento