rotate-mobile
Cronaca San Marzano sul Sarno

Estorceva soldi alla madre con violenza e minacce: condannato a 5 anni

La seconda accusa era di estorsione, in quanto pur di ottenere i soldi, in un'occasione minacciò la madre puntandole alla testa una bottiglia di vetro. Soldi che, secondo denuncia, servivano a comprare droga e bevande alcoliche

Maltrattamenti ed estorsione, è definitiva la condanna a 5 anni per un 40enne di Sarno, che nel 2021 fu arrestato a San Marzano sul Sarno per aver maltrattato a più riprese la madre, al fine di ottenere denaro. 

La storia

Secondo le accuse, l'uomo agiva sotto effetto di droga, distruggendo il mobilio di casa e minacciando la madre, per ottenere soldi a più riprese. Il 40enne è stato riconosciuto colpevole in tutti e tre i gradi di giudizio, compreso la Cassazione. La seconda accusa era di estorsione, in quanto pur di ottenere i soldi, in un'occasione minacciò la madre puntandole alla testa una bottiglia di vetro. Soldi che, secondo denuncia, servivano a comprare droga e bevande alcoliche.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estorceva soldi alla madre con violenza e minacce: condannato a 5 anni

SalernoToday è in caricamento