San Marzano sul Sarno, ucciso con una pugnalata al cuore: ridotta la pena in Appello

Ridotta a 12 anni la pena per Pietrangelo Pagano, il giovane confesso autore dell'omicidio di Claudio Coppa, 32enne trafitto con un coltello dopo una rissa. La Corte d'Assise d'Appello si è adeguata a quanto aveva chiesto la Cassazione

Il luogo dell'omicidio

Ridotta la pena per Pietrangelo Pagano, il giovane reo confesso autore dell'omicidio di Claudio Coppa, la persona di 32 anni trafitta con un coltello dopo una precedente rissa. La Corte d'Assise d'Appello si è adeguata giorni fa a quanto chiesto dalla Corte di Cassazione (che aveva annullato con rinvio la prima sentenza di condanna) riducendo da 14 a 12 la pena per l'imputato. La sentenza segue un precedente "sconto" rispetto ai 16 anni decisi in abbreviato dal gup del tribunale di Nocera Inferiore. L'omicidio si consumò la notte di Capodanno del 2013. Claudio Coppa, gestore di una sala giochi, fu accoltellato al cuore dopo un litigio. Qualche ora dopo, i carabinieri di San Marzano sul Sarno risalirono a Pietrangelo Pagano, che confessò agli investigatori il delitto e indicando dove trovare l'arma del delitto. Un coltello da pesca che aveva lanciato in un tombino

Pietrangelo confermò che con la vittima vi erano state delle vecchie ruggini e che quella notte, il litigio era degenerato in uno scontro fisico, nel corso del quale era stato colpito da una testata al volto. Il killer si era a quel punto allontanato, decidendo di attendere la vittima per strada. Lo aggredì, spingendolo verso una vetrina, a seguito di un'ulteriore colluttazione. Qualcuno provò a dividerli, ma Pagano estrasse il coltello dal giubbino e colpì a morte il 32enne, che morì dopo qualche ora all'ospedale Villa Malta di Sarno. Presso l'ospedale fu accompagnato da una persona, che lo raccolse per strada, per poi andare via. Coppola si costituì dopo qualche ora ai carabinieri. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Melissa La Rocca muore in classe: il cordoglio di De Luca, il racconto dei docenti

  • La treccia dorata di Melissa consegnata ai genitori: fissati i funerali della 16enne, i primi riscontri degli esami

  • Nessuna autopsia per Melissa La Rocca: salma consegnata ai genitori

  • Colta da malore in classe: muore studentessa a Salerno

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Luci d'Artista 2019/2020: l'inaugurazione fissata per il 15 novembre, le novità sui parcheggi

Torna su
SalernoToday è in caricamento