Va dai carabinieri e pretende l'arresto del figlio: "Mi ha preso i soldi". Ma arrestano lui

Una giornata di follia, quella avvenuta a San Marzano sul Sarno, giorni fa, quando un padre si è recato presso la caserma dei carabinieri, chiedendo che gli stessi arrestassero il figlio. Al rifiuto dei militari, li ha aggrediti

Sbraita contro i carabinieri, che si rifiutano di arrestare suo figlio, come lui stesso aveva chiesto. Mentre torna a casa, incontra il figlio e lo aggredisce. Poi fa lo stesso con i carabinieri, poi nuovamente con il figlio. E ad essere arrestato, alla fine, è lui. Una giornata di follia, quella avvenuta a San Marzano sul Sarno, giorni fa, quando un padre si è recato presso la caserma dei carabinieri, chiedendo che gli stessi arrestassero il figlio. Il motivo era che il ragazzo aveva preso tutti i soldi del padre, contenuti nella carta del reddito di cittadinanza

L'arresto

Dopo che i carabinieri gli avevano spiegato che non potevano procedere a quella richiesta, avevano suggerito all'uomo, al massimo, di sporgere denuncia contro il figlio. L'uomo a quel punto aveva cominciato a lamentarsi, promettendosi di far giustizia da solo. Uscito dalla caserma, aveva incrociato proprio il figlio, che aveva cominciato poi a colpire dopo una rapida discussione, fino all'interveno dei carabinieri. In caserma, l'uomo era ritornato alla carica, prendendo a schiaffi il ragazzo, poi colpendo con un pugno un maresciallo, che insieme ad un altro militare, aveva provato a dividere l'uomo dal ragazzo. Il 55enne, nel mentre, aveva anche minacciato esplicitamente i carabinieri. Da lì l'arresto, con le accuse di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, a chiudere una giornata movimentata. L'uomo sarà giudicato il prossimo novembre, dinanzi al giudice monocratico, che al termine del rito per direttissima, lo ha poi rimesso in libertà. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

Torna su
SalernoToday è in caricamento