Cilento, i Nas chiusono la sagra: il sindaco porta tutti in terrazza

I carabinieri e gli ispettori dell'Asl, sabato sera, avevano sospeso la manifestazione contestando diverse criticità. I clienti sono stati rimborsati, ma ieri il sindaco ha invitato i suoi concittadini ad una festa popolare

Dopo il blitz dei carabinieri del Nas e del personale dell'Asl che ha portato alla chiusura anticipata della sagra "Settembre ai Fichi", arrivata alla decima edizione ed organizzata lo scorso weekend a San Mauro Cilento, l'amministrazione comunale del piccolo comune cilentano ha deciso di dare un segnale alla cittadinanza.

L'annuncio a sorpresa

Ieri sera il sindaco Giuseppe Cilento ha invitato i suoi concittadini a partecipare a una "festa popolare sulla Terrazza. Sarà una serata straordinaria - ha scritto sulla sua pagina Facebook - che vedrà tutti gli stand cucinare e lavorare insieme per festeggiare Settembre ai Fichi. Siamo uniti più che mai". E in tanti hanno risposto positivamente all'appello del primo cittadino presentandosi sulla terrezza per degustare cibo (in particolare fichi) e bevande locali.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La prof fa l'appello e viene sbeffeggiata dagli studenti: il caso a Salerno

  • Docente in difficoltà sbeffeggiata dagli alunni, un genitore alla nostra redazione: "Ha fatto tutto da sola"

  • Scontro tra auto e bici, muore Marco Aliberti: Baronissi a lutto

  • Incidente a Salerno, perde il controllo della moto e cade: morto 16enne

  • Incidente in via Croce, muore il giovane Vittorio Senatore: Cetara a lutto

  • Lutto nella movida, dolore e commozione per i funerali di Enzo

Torna su
SalernoToday è in caricamento