menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brucia plastica e materassi, poi li abbandona: denunciato dalla Forestale

Dentro alcuni cassoni i carabinieri hanno scoperto rifiuti speciali non pericolosi bruciati e dati alle fiamme, come plastica, ferro, carta, cartone e materassi

E’ stato denunciato per combustione illecita di rifiuti un uomo di San Pietro al Tanagro, beccato dai carabinieri - sezione Forestale - sabato scorso, con questi ultimi attirati da un denso fumo nero visibile nella zona di San Pietro. 

Il fatto

Dentro alcuni cassoni i carabinieri hanno scoperto rifiuti speciali non pericolosi bruciati e dati alle fiamme, come plastica, ferro, carta, cartone e materassi. L'autore è stato denunciato a piede libero alla Procura di Lagonegro, con l'accusa di combustione illecita di rifiuti. La violazione in questo senso punisce chiunque venga scoperto o si renda autore di bruciare rifiuti abbandonati ovvero depositati in maniera incontrollata in aree non autorizzate. La pena va dai 2 ai 5 anni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento