San Pietro, giornata della famiglia in migliaia abbracciati da Papa Francesco

Papa Francesco alle famiglie: «Rimanete sempre unite a Gesù»

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Il pontefice ha incontrato 100mila fedeli provenienti da tutto il mondo: "Ogni giorno non si deve mai finire la giornata senza fare la pace".

Circa cento mila persone, provenienti da tutto il mondo, dal giorno 26-10-2013 si sono riunite in piazza San Pietro per la due giorni di "Famiglia, Vivi la gioia della fede! Pellegrinaggio delle Famiglie alla Tomba di San Pietro per l'Anno della Fede".

Canti e applausi hanno accolto l'arrivo sul sagrato di Piazza San Pietro di Papa Francesco.
Papa Francesco incontra le famiglie: «La mancanza di amore è ciò che pesa di più nella vita» Papa Francesco: «La famiglia si fonda sul matrimonio. È il motore del mondo e della storia»

Spazio anche a coppie di fidanzati e di sposi: tra di essi anche una famiglia cristiana fuggita dalla Siria a causa della guerra, una famiglia di Lampedusa che ha aiutato e accolto gli immigrati sbarcati sull'isola e un profugo nigeriano che ha ritrovato la speranza grazie alla solidarietà ricevuta.

"Bisogna sapersi perdonare. Tutti abbiamo difetti e a volte facciamo cose che non sono buone. Occorre avere il coraggio di chiedere scusa. E' necessario usare tre parole: permesso, grazie e scusa. Ogni giorno in famiglia non si deve mai finire la giornata senza fare la pace". Queste le parole di Papa Francesco.

Poi ha concluso rivolgendosi ai bambini: "Voi ascoltate i nonni? Voi aprite il vostro cuore alla memoria che ci danno i nonni? Un popolo che non ascolta i nonni è un popolo che muore".

Torna su
SalernoToday è in caricamento