menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vento sradica copertura di un fabbricato, paura nel comune di San Rufo

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco del distaccamento di Sala Consilina, impegnati nell’attività di messa in sicurezza del fabbricato. Tanta paura per i condomini, usciti indenni dall'incidente

Le forti raffiche di vento di ieri sera, ma anche di questa mattina, hanno creato i primi danni nel territorio della provincia di Salerno. A San Rufo, le folate hanno danneggiato e divelto circa 70 metri quadrati della copertura di un tetto, facendola finire su di un fabbricato adiacente. Ma non solo: antenne divelte dai tetti, alberi sradicati, comignoli danneggiati e tetti scoperchiati oltre che numerosi cartelli della segnaletica stradale spazzati via dal forte maestrale. I momenti di maggiore apprensione si sono verificati, tuttavia, a San Rufo, intorno alle tre di notte. I danni maggiori hanno riguardato, nello specifico, le coperture di tre abitaizoni. Sul posto i pompieri del distaccamento di Sala Consilina, guidati dal caposquadra Pasquale Ruberto, che hanno operato sino a stamane per mettere in sicurezza la zona. Tanta paura per i condomini, usciti indenni dall'incidente. Lo scatto è di InfoCilento.

Il resto della provincia

A Sassano, invece, è stato sradicato dalla strada un palo della pubblica illuminazione. E sempre il vento ha creato problemi anche nel comune di Eboli. Una tromba d'aria che si è registrata in città ha provocato danni al cimitero comunale, con l'inagibilità della sala mortuaria. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento