Cronaca

Riciclaggio di centraline di auto, il sequestro in un garage: uomo rischia il processo

L'imputato è un uomo di 58 anni, originario di San Valentino, che fu sorpreso dai carabinieri insieme a cinque centraline elettroniche per autovetture, senza programmazione

Riciclava centraline di auto, ora rischia il processo per volontà della procura di Nocera Inferiore, che aveva già ottenuto in precedenza un obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. L'imputato è un uomo di 58 anni, originario di San Valentino, che fu sorpreso dai carabinieri insieme a cinque centraline elettroniche per autovetture, senza programmazione.

L'inchiesta

Secondo le accuse, l'uomo aveva disponibilità di cinque centraline elettroniche per autovetture senza programmazione, secondo le accuse «indubbiamente provento di attività delittuosa», oltre che vario materiale utile al furto di autoveicoli. I fatti contestati, riassunti nel doppio capo d’accusa, risalgono al 6 marzo 2019. Dopo l’accertamento, i militari eseguirono il sequestro probatorio del materiale, ricostruendo l’azione incriminata e avviando un procedimento penale a carico del 58enne valentinese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riciclaggio di centraline di auto, il sequestro in un garage: uomo rischia il processo

SalernoToday è in caricamento