rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca San Valentino Torio

Calci e pugni a moglie e figlia per anni: 50enne rischia di finire a processo

Futili motivi alla base di quei comportamenti, poi finiti in una denuncia, trasformata poi in un'indagine. L'uomo rischia il processo

Botte a madre e figlia, anche per un caffè che gli fu rifiutato, dopo l'ennesimo litigio. Un 50enne di San Valentino è indagato dalla Procura di Nocera per maltrattamenti e lesioni. Per anni, secondo le accuse, avrebbe vessato la moglie e la figlia, rendendo la loro convivenza pessima e umiliante

Le accuse

Per lui l'indagine è chiusa. Tra gli episodi, i calci e i pugni sferrati alla figlia per un caffè rifiutato e le pietre lanciate contro il cane. In quell'occasione le due donne trovarono riparo in casa, prima di essere raggiunte dall'uomo e percosse, nuovamente, anche con una sedia. Futili motivi alla base di quei comportamenti, poi finiti in una denuncia, trasformata poi in un'indagine. L'uomo rischia il processo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci e pugni a moglie e figlia per anni: 50enne rischia di finire a processo

SalernoToday è in caricamento