menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Valentino Torio, nuovo processo per il magrebino che inneggiava all'Isis: l'accusa è di stalking

Gli episodi raccolti dalla Procura di Nocera Inferiore in una denuncia sporta dalla sua ex fidanzata, che ha raccontato di pedinamenti, atteggiamenti molesti, telefonate e messaggi quotidiani. Lo straniero fu coinvolto anche nel bliz "Taurania Revenge"

Il trentenne magrebino Omar Rugbui è stato rinviato a giudizio per stalking. Il giovane, residente a San Valentino Torio e noto alle forze dell'ordine per essere evaso dagli arresti domiciliari decine di volte, dovrà affrontare ora un nuovo processo. La parte offesa risulta essere la sua ex fidanzata, un'italiana, con la quale aveva intrattenuto in passato una relazione sentimentale. Poi il rapporto tra i due era finito, con l'uomo deciso a recuperare la cosa, tra pedinamenti, appostamenti sotto casa, telefonate e messaggi quotidiani. Nonostante la resistenza della ragazza. Fino alla denuncia, che portò all'apertura di un fascicolo da parte della Procura di Nocera Inferiore. A decidere per il rinvio a giudizio il gup Alfonso Scermino

Il 30enne era finito agli onori della cronaca per altre due distinte indagini: la prima, nel processo "Taurania Revenge", che disarticolò un sistema di spaccio di droga a Pagani gestito direttamente da un presunto clan di camorra. Il ruolo del magrebino era circoscritto al comune di San Valentino Torio, ma in contatto con il "sistema" paganese. La seconda indagine, invece, lo vide coinvolto nientedimeno che dalla sezione anti terrorismo della Procura Distrettuale Antimafia di Salerno. Diversi suoi messaggi pubblicati sul profilo Facebook che inneggiavano all'Isis o Stato Islamico, avevano attirato l'attenzione dei carabinieri, che irruppero in casa sua, perquisendo il domicilio e sequestrando computer e telefoni cellulari. Quest'ultima attività investigativa non è ancora conclusa. Alle tante violazioni della misura degli arresti domiciliari, Omar Rugbui dovrà affrontare ora un nuovo processo, questa volta per stalking

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento