rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca

Pochi infermieri, Cicia (Ipasvi): "Difficoltà per i turni di dicembre"

Dal 25 novembre scorso, infatti, è entrata in vigore la normativa europea che rivede i turni di riposo degli infermieri. "Si sblocchi il turn over, si punti alla mobilità. Oppure - provoca Cicia - si abbia il coraggio di chiudere gli ospedali"

Il presidente del Collegio degli infermieri di Salerno, Cosimo Cicia, torna  parlare del numero esiguo di infermieri presenti in provincia. "A Salerno, la mancanza di infermieri è drammatica. I coordinatori ospedalieri non riescono a garantire i turni di dicembre - spiega - Si corra ai ripari, subito". Dal 25 novembre scorso, infatti, è entrata in vigore la normativa europea che rivede i turni di riposo degli infermieri.

"Pensiamo ai rimedi sempre al fotofinish. Eravamo a conoscenza della normativa dal 2014 e, come al solito, arriviamo sempre al giorno prima per decidere di non decidere - incalza il presidente dell'Ipasvi - La situazione è drammatica, ripeto. La carenza del personale infermieristico negli ospedali sta mettendo in difficoltà i coordinatori che non riescono a garantire i turni, in corsia, per dicembre. La Regione, che sta rientrando dal deficit contratto in passato, metta in campo tutte le azioni possibili e concrete per evitare lo sfascio. Si sblocchi il turn over, si punti alla mobilità. Oppure - conclude provocatoriamente Cicia - si abbia il coraggio di chiudere gli ospedali".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pochi infermieri, Cicia (Ipasvi): "Difficoltà per i turni di dicembre"

SalernoToday è in caricamento