Cronaca

Sant'Arsenio, ubriaco va in piazza con un coltello: fermato

L'uomo, originario della Romania ma residente a San Rufo, infastidiva i passanti nella piazza principale del paese. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 e anche i carabinieri

Un 36enne, originario della Romania ma residente a San Rufo, è stato denunciato dai carabinieri per porto abusivo di un coltello. L’uomo, infatti, in preda ai fumi dell’alcol infastidiva i passanti nella piazza del comune di Sant’Arsenio. Alcuni residenti, spaventati, hanno allertato il 118, che, in pochi minuti, è giunto con un’ambulanza, sulla quale, però, il 36enne si è rifiutato più volte di salire. A quel punto sono stati telefonati i carabinieri che, dopo averlo fermato e perquisito, gli hanno trovato nascosto nel giaccone un coltello. Successivamente è stato portato nella caserma di Sala Consilina dov’è stato identificato e deferito a piede libero presso la Procura di Lagonegro.   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant'Arsenio, ubriaco va in piazza con un coltello: fermato

SalernoToday è in caricamento