Sant'Arsenio, circuisce anziano poi lo scippo della collana: condannata

Ha patteggiato una pena di 1 anno e 11 mesi la 26enne Rom che ieri mattina ha compiuto uno scippo a Sant’Arsenio ai danni di un pensionato, strappandogli la collana d'oro dal collo

Ha patteggiato una pena di 1 anno e 11 mesi la 26enne Rom che ieri mattina ha compiuto uno scippo a Sant’Arsenio ai danni di un pensionato, strappandogli la collana d'oro dal collo. La sentenza è stata emessa dal giudice del tribunale di Lagonegro, dopo il rito per direttissimo. L'imputata ha scelto di essere giudicato nell'immediatezza, con la sospensione poi della pena. La ragazza, avrebbe prima proposto di consumare un rapporto sessuale e, dinanzi al rifiuto, ha scippato la collanina dal collo dell'uomo. L’uomo l'aveva inseguita con il motocarro, bloccandola.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Dramma a Montecorvino Pugliano, donna si impicca sul balcone di casa

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

  • Ravello, entra nudo in chiesa e canta "O sole mio": arrivano i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento