Cronaca

Forza un chiosco con un piede di porco, poi ruba l'incasso: va a giudizio

E' finito a processo, con l'accusa di furto aggravato, un 37enne nocerino, residente a Pagani, per quanto commesso il 23 ottobre del 2018

Scassinò un chiosco, a Sant'Egidio del Monte Albino, con un piede di porco. Ora è finito a processo, con l'accusa di furto aggravato, un 37enne nocerino, residente a Pagani, per quanto commesso il 23 ottobre del 2018. Erano le 3 di notte circa, quando l'uomo utilizzando un piede di porco forzò le parti fatte da pannelli coibentati, si introdusse all'interno del chiosco per poi asportare la somma contenuta nel registratore di cassa. Ora il processo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forza un chiosco con un piede di porco, poi ruba l'incasso: va a giudizio

SalernoToday è in caricamento