Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Rapinarono un punto Sisa nell'Agro nocerino, in manette padre e figlio

L'episodio che li vede protagonisti risale al 22 febbraio, quando i due fecero irruzione in un supermercato Sisa di Sant'Egidio del Monte Albino

Finiscono agli arresti domiciliari padre e figlio, arrestati dai carabinieri di Pagani con l'accusa di rapina aggravata in concorso. L'episodio che li vede protagonisti risale al 22 febbraio, quando i due fecero irruzione in un supermercato Sisa di Sant'Egidio del Monte Albino. In sella ad uno scooter, arrivarono nei pressi del market, poi armati di pistole portarono via 6000 euro in contanti

L'indagine

Le indagini dei militari hanno messo insieme testimonianze e immagini provenienti dai sistemi di videosorveglianza, per permettere di individuare i rapinatori. La procura di Nocera Inferiore ha poi ottenuto l'applicazione per entrambi degli arresti domiciliari. Si tratta di A.T. e R.T. Quindici giorni prima di quel colpo, toccò all'ufficio postale subire una rapina. Per quell'episodio, però, le indagini sono ancora in corso

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinarono un punto Sisa nell'Agro nocerino, in manette padre e figlio

SalernoToday è in caricamento