rotate-mobile
Cronaca

"No al razzismo": Salerno si illumina per ricordare George Floyd

L'iniziativa è andata in scena nella tarda serata di martedì. L'associazione Zona Orientale Rugby Popolare Salerno ha voluto ricordare il cittadino afroamericano morto a Minneapolis

Salerno ricorda George Floyd, il cittadino afroamericano morto a Minneapolis. La vicinanza e il "no" al razzismo è stato manifestato nel suggestivo scenario della spiaggia di Santa Teresa, cara ai salernitani. Iniziativa a cura dell'associazione Zona Orientale Popolare Rugby Salerno che ha pubblicato anche un post su facebook.

I dettagli

"Anche da Salerno abbiamo voluto esprimere solidarietà alle proteste divampate negli USA in seguito al barbaro omicidio di George Floyd - spiega l'associazione - Una solidarietà collettiva e condivisa, suggellata da un applauso spontaneo partito dalle persone presenti sulla spiaggia di Santa Teresa, molte delle quali hanno contribuito alla realizzazione della scritta I can't breathe". Lo aveva detto anche George Floyd, prima di morire: "Io non posso respirare".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"No al razzismo": Salerno si illumina per ricordare George Floyd

SalernoToday è in caricamento