Scandalo a Battipaglia: Santomauro non è colpevole di concussione sessuale

Il Tribunale respinge l'accusa secondo cui il sindaco avrebbe scambiato prestazioni sessuali con favori e opportunità lavorative

Cadono, le accuse di concussione sessuale per l'ex sindaco di Battipaglia, Giovanni Santomauro. Confermato, intanto, il divieto di dimora, nell'ambito dell'inchiesta sui presunti appalti concessi ad aziende affiliate al clan dei Casalesi. Secondo il Tribunale, dunque, infondata l'accusa secondo cui il sindaco avrebbe scambiato prestazioni sessuali con favori e opportunità lavorative.

Solo ieri, intanto, il Riesame ha fatto cadere l'aggravante camorristica per i due imprenditori casertani coinvolti nello scandalo. Ad ogni modo, resta in piedi il resto delle accuse per Santomauro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento