Cronaca

Sanza, cagnolina uccisa con un colpo di fucile alla testa

A soccorrerla è stata una volontaria, Rossella Buono, che l’ha trasportata subito da un veterinario. Ma, purtroppo, per la cagnolina non c’è stato nulla da fare

Foto di repertorio

Continuano gli episodi di violenza contro gli animali in provincia di Salerno. Nelle ultime ore un cane “Setter”, di nome Flora, che era ospitata in un rifugio a Sanza, è stata trovata morta in una pozza di sangue perché ferita al volto da un colpo di fucile.

Il caso

A soccorrerla è stata una volontaria, Rossella Buono, che l’ha trasportata subito da un veterinario. Ma, purtroppo, per la cagnolina non c’è stato nulla da fare. La donna ha sporto denuncia ai carabinieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanza, cagnolina uccisa con un colpo di fucile alla testa

SalernoToday è in caricamento