rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Di Lisa al premio nazionale giornalismo e multimedialità Cilento Vallo di Diano e Alburni

L'assegnazione 2013 è stata consegnata a Mons. Antonio De Luca della Diocesi di Teggiano-Policastro

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Domenica 15 dicembre 2013, alle ore 19, nell'auditorium dell'istituto di istruzione superiore Antonio Sacco di Sant'Arsenio, si è tenuto la manifestazione conclusiva del premio nazionale giornalismo e multimedialità Cilento, Vallo di Diano e Alburni, organizzata dal centro studi Tegea.
Riconoscimenti sono stati assegnati a: Vincenzo Alliegro, Michele Di Iesu, Lucia Giallorenzo e Federica Pistone.
Il premio nazionale giornalismo e multimedialità Cilento, Vallo di Diano e Alburni, ottava edizione, è stato assegnato a S.E. Rev.ma Mons. Antonio De Luca, Vescovo di Teggiano-Policastro. Questa la motivazione: Per la grande capacità dimostrata nell'esercitare la comunicazione non solo come trasmissione di messaggi evangelici, ma anche come premurosa vicinanza e rapporto diretto con i cittadini.
Con elogio dal Cav. Attilio De Lisa di Sanza (Sa) che insieme ai figli Rocco e Vincenzo non poteva mancare proprio per la sua vicinanza allo stesso Vescovo Antonio De Luca,alla Curia Diocesana di Teggiano-Policastro e alla Chiesa Cattolica.
Con tale riconoscimento si intende sottolineare il decisivo impegno che da Monsignor De Luca viene profuso per l'affermazione di una moderna coscienza religiosa e per la diffusione dei valori etico-morali di cui la nostra società, mai come in questa fase storica, ha urgente bisogno.
Il prestigioso premio è stato consegnato a Monsignor Antonio De Luca dai sindaci del comprensorio, in tal modo la cerimonia ha assunto il significato di un meritevole attestato che gli amministratori hanno consegnato al proprio Vescovo.
Nella stessa serata, per la preziosa partecipazione alla seconda giornata diocesana per la salvaguardia del Creato del 27, 28 e 29 settembre 2013, sono stati premiati: Anna Bardaro, Don Angelo Fiasco, Don Antonio Toriello, Lorenzo Peluso, Croce Rossa Italiana di Sant'Arsenio, Comando Polizia Locale di Polla, Gruppo Comunale Protezione Civile di Polla, Unitalsi Sottosezione di Padula, Fraternità della Gioventù Francescana di Polla, Parrocchia Santa Maria delle Grazie di Pertosa, Scuola Primaria Paritaria Suore Domenicane del Santo Rosario di Pompei di Padula, Scuola Primaria Paritaria Religiose dei Sacri Cuori Santa Teresa del Bambino Gesù di Polla, Scuola Primaria Paritaria Religiose dei Sacri Cuori Monsignore Antonio Pica di Sant'Arsenio, Scuola Primaria Paritaria Maestre Pie Filippini di Teggiano, Coro Parrocchia San Nicola di Bari di Petina, Coro Parrocchia Cristo Re e Sacro Cuore di Gesù di Polla, Coro Parrocchia San Nicola dei Latini e Santa Maria dei Greci di Polla, Coro Parrocchia San Pietro Apostolo di San Pietro al Tanagro, Coro Santa Maria Maggiore Piccole Gocce di San Rufo, Coro Parrocchia San Martino Vescovo di Serre.
Infine il Cav. De Lisa esprime tanta gioia perchè tale avvenimento ha visto premiare meritatamente sia una persona come il Vescovo De Luca in quanto sta dimostrando una grande Fede ed Umanità e tutto derivando stando a contatto con la gente (al rispetto di Papa Francesco quanto dice di uscire fuori nelle periferie) che alle altre persone per il loro impegno competente.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di Lisa al premio nazionale giornalismo e multimedialità Cilento Vallo di Diano e Alburni

SalernoToday è in caricamento