menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovi controlli nella movida: nessuna mascherina e alcol ai minori, pioggia di sanzioni

Sanzionato anche il titolare di una pizzeria in quanto i dipendenti che effettuavano servizio al tavolo e le consegne di asporto non utilizzavano i dispositivi di protezione a contatto con i clienti

Serrati, i controlli nella movida salernitana, anche per prevenire eventuali assembramenti a tutela dei cittadini. I controlli hanno interessato, in particolare, il centro storico e il quartiere Torrione.

Il blitz

Sono finiti nei guai, dunque, settantuno persone e quattro esercizi commerciali, tutti sanzionati. Eleventi anche cinque verbali di contestazione del codice della strada, con la rimozione dei veicoli che impedivano la marcia di un autobus nella corsia preferenziale. Gli agenti della Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale della Questura hanno elevato multe anche ai titolari di una sala scommesse i cui clienti non utilizzavano la mascherina, obbligatoria negli ambienti al chiuso.

I locali nei guai

Sanzionato, infine, il titolare di una pizzeria in quanto i dipendenti che effettuavano servizio al tavolo e le consegne di asporto non utilizzavano i dispositivi di protezione a contatto con i clienti. Infine, sono stati  sanzionatidue esercizi commerciali situati nel centro storico di Salerno poichè vendevano alcolici ai minori di 18 anni. Per entrambi gli esercizi, inoltre, è stata disposta la chiusura temporanea dell'attività per cinque giorni. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento