rotate-mobile
Cronaca Sapri

Calci e pugni contro vetrine, auto e carabinieri: presi due ubriachi a Sapri

E' accaduto la notte scorsa a Sapri, dove sono stati arrestati 2 cittadini di 24 e 32 anni e denunciato un terzo a piede libero di 52 anni per danneggiamento, resistenza violenza e minacce a Pubblico Ufficiale

Ubriachi si sono scagliati con calci e pugni contro i carabinieri. E' accaduto la notte scorsa a Sapri, dove sono stati arrestati 2 cittadini di 24 e 32 anni e denunciato un terzo a piede libero di 52 anni per danneggiamento, resistenza violenza e minacce a Pubblico Ufficiale. In via Kennedy nei pressi di una nota tabaccheria, infatti, alcune persone avevano segnalato la presenza di uomini in evidente stato di ebbrezza.

Calci e pugni contro le vetrine di negozi e le auto parcheggiate lungo la strada avevano attirato l'attenzione dei residenti che hanno immediatamente allertato i militari. Subito sul posto, quindi, i carabinieri sono stati presi di mira dai tre ubriachi, di origine rumena: la colluttazione, dunque, è finita con l'immobilizzazione dei malviventi, grazie anche all'intervento di una seconda pattuglia. Gli arrestati sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza del Comando in attesa del processo con rito direttissimo. Il 52enne, purtroppo, è invece riuscito a fuggire.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci e pugni contro vetrine, auto e carabinieri: presi due ubriachi a Sapri

SalernoToday è in caricamento