menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Madre e figlia di Sapri pestano e minacciano con un coltello una giovane: rissa in piazza

La bulgara, ricoverata nel locale ospedale "Dell'Immacolata", è stata giudicata guaribile in 21 giorni: ha riportato la frattura di una costola e contusioni ed escoriazioni su tutto il corpo

Rissa in piazza San Giovanni, a Sapri. Protagoniste dell'episodio di violenza, madre e figlia del posto ed una giovane 24enne di nazionalità bulgara. Per futili motivi, le sapresi, di 42 e 19 anni, hanno barbaramente aggredito la straniera, con calci e pugni, minacciandola anche con un grosso coltello.

Per caso, di lì si son trovati a passare due carabinieri fuori servizio che sono riusciti a scongiurare il peggio: arrestate le due donne che hanno procurato la frattura di una costola e contusioni ed escoriazioni su tutto il corpo alla bulgara, giudicata guaribile in 21 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento